NEWS

Replica del liquidatore di Tirrenoambiente S.p.A. On.le Sonia Alfano alle dichiarazioni del Sindaco di Furnari

In riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal Sindaco di Furnari relativamente ad una presunta costante trasudazione di percolato dall'area della discarica di Mazzarrà Sant'Andrea "aggravata dall'inerziae e dalla negligenza umana riconducibile alla colpevole non messa in sicurezza del sito", il nuovo liquidatore di Tirrenoambiente S.p.A. che gestisce la discarica, On.le Sonia Alfano, insediatasi appena un mese e mezzo fa, tiene a precisare che da subito la neo gestione ha dato incarico ad una ditta altamente specializzata di effettuare i necessari monitoraggi, controlli e prelievi nell'area del sito e, contestualmente, ha avviato una costante attività di prelievo del percolato ivi presente, onde evitare l'insorgere di qualsiasi rischio ambientale. In prposito ritiene di fondamentale importanza sottolineare che la eventuale volontà di procedere alla riattivazione di alcuni impianti tecnologici insistenti sul sito si inserisce proprio in tale ottica di preservazione dell'ambiente circostante la discarica, ovvero sarebbe funzionale a garantire un corretto e costante emungimento del percolato prodotto dai rifiuti ivi depositati negli anni di attività dell'impianto al fine di evitarne eventuali fuoriuscite e riversamenti nei terreni e nei corsi d'acqua limitrofi, oltrechè ad assicurare un generale e severo monitoraggio atto a garantire in sicurezza la gestione della fase post-mortem dell'impianto de quo.

                                                                                                                                                    IL LIQUIDATORE

                                                                                                                                                  On.le Sonia Alfano